Ricette facili

Alici fritte marinate

Antipasti

Alici fritte marinate

Le alici fritte marinate sono un antipasto semplice ma allo stesso modo stuzzicante: si preparano aprendo le alici a libro, infarinandole e friggendole per poi lasciarle marinare per una nottata in un composto di aceto, vino bianco, peperoncino, cipolla e aglio.

Le alici marinate sono una pietanza per chi ama il sapore agre dell’aceto e la semplicità delle carni delicate delle alici.

Ingredienti

Acciughe (alici) fresche 400 gr
Aceto di vino bianco 300 ml
Vino bianco 250 ml
Peperoncino piccante fresco 1
Sale q.b.
Aglio 2 spicchi
Cipolle (cipollotto fresco o scalogno) 1
Farina q.b. per infarinare le alici

Preparazione

Pulite le alici togliendo, ad ognuna di esse, la testa (1), poi apritele a libro (2) senza staccare i due filetti ed estraete delicatamente la lisca centrale (3). Lavate velocemente e asciugate le alici tamponandole con carta assorbente (4) poi passatele nella farina (5) e friggetele in olio d'oliva caldo, (6) girandole su entrambi i lati; poggiate le alici fritte su della carta assorbente perché perdano l’olio in eccesso. Sistemate le alici in un contenitore (7). Ponete in un tegame l’aceto, il vino bianco, il sale, il cipollotto tagliato in spicchi, il peperoncino tagliato a fettine e l’aglio tagliato a metà (o a fettine)(8). Portate lentamente ad ebollizione, quindi cuocete per 2-3 minuti e poi spegnete il fuoco; versate il composto caldo di aceto sulle alici fino a ricoprirle (9), quindi lasciatele marinare per almeno 12 ore in un luogo fresco. Trascorse le 12 ore scolate le alici, ponetele in un piatto di portata e servite.

Alici fritte marinate foto 1
Alici fritte marinate foto 2
Alici fritte marinate foto 3
Alici fritte marinate foto 4