Ricette facili

Arrotolato di vitello con verdure

Secondi piatti

Arrotolato di vitello con verdure

L’arrotolato di vitello con verdure è un gustoso secondo piatto: la carne è accompagnata da verdure stufate, morbide e saporite, perché cotte insieme al sugo dell’arrosto.
La farcitura dell’arrotolato è preparata con mollica di pane, prezzemolo, pancetta, uova e parmigiano grattugiato.
Per la cottura di questo piatto l'ideale è una pentola da forno, di quelle che possono essere utilizzate anche sul fornello, dotata di apposito coperchio.  Grazie a questo tipo di pentola i sughi e il vapore sprigionati durante la cottura non si disperderanno, permettendo alla carne di diventare molto tenera e saporita senza l'aggiunta di altro liquido durante la cottura.

Ingredienti

Carne bovina fesa di vitello un'unica fetta di 1 kg
Pancetta affumicata 80 gr
Uova 2 tuorli
Sale q.b.
Pepe q.b.
Prezzemolo tritato 2 cucchiai
Olio di oliva extravergine 3 cucchiai
Vino bianco 250 ml
Pane mollica 100 gr
Carote baby 200 g
Fagiolini 200 g
Olio di oliva extravergine 2 cucchiai
Patate 400 g

Preparazione

Per preparare l’arrotolato di vitello con verdure battete la carne con un pestacarne (1) ed eliminate eventuali parti grasse o cartilagini, poi salate e pepate in superficie. Preparate il ripieno della carne: prendete il pane, eliminate la crosta con un coltello (2), riducetelo in briciole con un mixer e trasferitelo in una terrina capiente (3). Aggiungete la pancetta affumicata tritata finemente, due tuorli (4), il prezzemolo tritato (5), il parmigiano reggiano (6), quindi salate e pepate. Amalgamate tutti gli ingredienti con le mani (7) e disponete il composto ottenuto sulla carne, lasciando tutto intorno un bordo di 2-3 cm. Arrotolate la carne su se stessa (8) e legatela con dello spago da cucina, come mostrano le figure 9 e 10 (guarda come legare un arrosto cliccando qui). In una pentola da forno capiente mettete a cuocere, a fuoco vivace, l’arrotolato con 3 cucchiai d’olio d’oliva, girandolo di tanto in tanto per rosolarlo su tutti i lati (11). Quando l’arrotolato sarà ben dorato, sfumatelo con il vino bianco (12). Mondate le verdure, poi tagliate a fette la cipolla (13), a cubetti le carote (14) e le patate, quindi aggiungetele alla carne (15). Mondate e spuntate i fagiolini, quindi unite anch'essi alla carne (16) e coprite con un coperchio per continuare la cottura senza dispersione di vapore. Gli ingredienti all’interno della pentola cuoceranno per circa 60 minuti a fuoco dolce, senza l’aggiunta di acqua: saranno i liquidi rilasciati dalla carne e delle verdure a procurare il giusto grado di umidità che faciliterà la cottura dell’arrotolato, rendendolo tenero e non legnoso. Trascorso il tempo indicato, punzecchiate l’arrosto con uno stuzzicadenti per verificarne la cottura: se i liquidi che ne fuoriusciranno saranno trasparenti, la carne sarà cotta. Spegnete il fuoco e, senza togliere il coperchio, lasciate riposare la carne per circa 10 minuti al caldo, poi tagliate l’arrotolato a fette e servitelo assieme alle verdure stufate.

Arrotolato di vitello con verdure foto 1
Arrotolato di vitello con verdure foto 2
Arrotolato di vitello con verdure foto 3
Arrotolato di vitello con verdure foto 4
Arrotolato di vitello con verdure foto 5
Arrotolato di vitello con verdure foto 6