Ricette facili

Bomboloni

Dolci e Desserts

Bomboloni

I bomboloni sono golose frittelle tonde, gonfie e morbide a cui non si può resistere.
Preparate ovunque, di solito i bomboloni vengono vendute da simpatici ambulanti sulle spiagge di tutta Italia!
Per preparare i bomboloni bisogna realizzare un impasto lievitato, aromatizzato con scorza di limone, ritagliare dei dischi di impasto, farli lievitare ancora un’oretta e poi friggerli in olio di semi bollente.
Ancora caldi vanno rotolati nello zucchero semolato, in modo da ricoprire tutta la superficie e infine a piacere si possono riempire con crema pasticcera.
I bomboloni sono perfetti per una colazione sostanziosa o per una sfiziosa merenda!

Ingredienti

Zucchero semolato 50 gr
Burro a temperatura ambiente 100 gr
Sale 10 g
Latte tiepido 200 gr
Limoni scorza grattugiata di 1
Olio di semi q.b. per friggere
Uova tuorli 40 gr
Uova intere 50 gr
Zucchero semolato q.b. per ricoprire
Farina tipo manitoba 500 gr piĆ¹ q.b. per la spianatoia
Crema pasticcera mezzo litro

Preparazione

Per preparare i bomboloni, sciogliete il lievito di birra in poco latte tiepido preso dalla dose totale (1). Sbattete le uova con un frustino o una forchetta nel latte restate (2) e tenetelo da parte. Nella tazza della planetaria setacciate la farina e unitevi lo zucchero, il sale e la scorza grattugiata di un limone, mescolate le polveri e aggiungete il composto di latte e uova (3). Azionate il braccio della planetaria con il gancio a foglia e lasciate impastare per 5 minuti (se non possedete una planetaria potete impastare a mano). Unite il lievito disciolto nel latte (4) e continuate ad impastare per altri 2 minuti. A questo punto aggiungete il burro, ammorbidito a temperatura ambiente, un pezzetto alla volta, continuando a impastare, facendo attenzione ad aggiungere il pezzetto successivo quando il precedente sarà stato assorbito (5). Impastate così fino all’ultimo pezzetto di burro e aggiungete della farina un po’ alla volta fino a quando l’impasto si sarà staccato dalle pareti: dovrà risultare molto morbido, ma asciutto. Trasferitelo su di una spianatoia per dargli un forma tonda (6) e sistematolo in una ciotola, coprendolo con una pellicola. Lasciatelo lievitare in forno con la luce accesa per circa 3h. Una volta che l’impasto avrà raddoppiato di volume (7), stendetelo (senza impastarlo)  con l’aiuto di un matterello, fino ad ottenere una sfoglia altra circa 2 cm (8). Con un tagliapasta dal diametro di 7-8 cm ritagliate dei dischi di pasta (9), che sistemerete su un vassoio, foderato di carta forno e spolverizzato con la farina. Coprite con la pellicola e lasciate lievitare ancora per un'ora (10). Scaldate l’olio e quando avrà raggiunto la temperatura di 170° circa (aiutatevi con un termometro da cucina) immergete i bomboloni e rigirateli un paio di volte (11-12). Se volete potete cuocere i bomboloni in forno (vedi consiglio). Quando i bomboloni saranno ben dorati, scolateli con una schiumarola e passateli nello zucchero semolato (13), fino a ricoprire tutta la superficie (14). Quando saranno tiepidi farciteli con la crema pasticcera (clicca qui per la ricetta), con l'aiuto di una sac-à-poche dal beccuccio a siringa (15) e servite ancora caldi i vostri bomboloni!

Bomboloni foto 1
Bomboloni foto 2
Bomboloni foto 3
Bomboloni foto 4
Bomboloni foto 5