Ricette facili

Ciaccia con l'uva

Lievitati

Ciaccia con l'uva

La ciaccia con l'uva è una tipica focaccia toscana preparata con la pasta del pane già lievitata e arricchita, in questo caso, con l'uva fresca. In Toscana esistono diverse ciacce, dolci e salate, tutte preparate con una base di pasta di pane  lievitata e arricchita con ingredienti di stagione.

La ciaccia con l'uva è una specialità legata al periodo  della vendemmia; a Firenze viene chiamata "stiaccia".
La ciaccia con l'uva è una vera delizia, semplice da preparare e adatta per una sana merenda! Potete realizzare la ciaccia con l'uva comprando della pasta di pane già pronta, da completare con altri ingredienti, oppure, se avete tempo, preparate voi stessi l'impasto seguendo la nostra ricetta. Buona ciaccia!

Ingredienti

Zucchero 100 g
Uva nera da vino (o uva fragola) 800 gr
Olio di oliva extravergine 8 cucchiai
Malto 1 cucchiaino (oppure zucchero o miele)
Acqua 300 ml
Farina tipo 0, 500 gr

Preparazione

Per realizzare la ciaccia con l’uva iniziate preparando la pasta di pane: sciogliete il lievito in poca acqua tiepida (1) (prelevata dalla quantità totale di acqua prevista per la ricetta) e aggiungete un cucchiaino di malto (2), poi mescolate il tutto e lasciate riposare per qualche minuto. Mettete la farina setacciata in una planetaria, aggiungete il composto di lievito, acqua e malto (3) e cominciate ad impastare con il gancio, aggiungendo a filo l’acqua restante (4). Quando avrete ottenuto una consistenza liscia e morbida, classica dell’impasto per il pane, trasferite il composto su una spianatoia infarinata e lavoratelo brevemente con le mani (5). Formate una palla e mettetela in una terrina, coperta con la pellicola (o un canovaccio pulito e inumidito), quindi lasciate lievitare per un paio d’ore nel forno, spento e chiuso ma con la luce accesa: l’impasto dovrà raddoppiare il suo volume (6). Quando la pasta per il pane sarà pronta, trasferitela nuovamente nella planetaria e impastatela con 50 gr di zucchero e 4 cucchiai di olio, per altri 5 minuti (7) (se preferite potete fare la stessa operazione manualmente, stendendo l’impasto su una spianatoia infarinata e lavorandolo con le mani). Prendete l’uva, lavatela  sotto l'acqua fredda corrente (8) e staccatene tutti gli acini (9) Dividete ora la pasta di pane in due parti e stendetele entrambe con l’aiuto di un mattarello, fino ad ottenere lo spessore di 1 cm (10). Oliate una teglia delle dimensioni di 40 x 30 cm (11), aiutandovi con un pennello (12) , quindi adagiate una sfoglia di pasta e cospargetene interamente la superficie con metà della quantità totale d’uva (13), un cucchiaio di zucchero (14) e dell’olio extravergine di oliva (15). A questo punto coprite il tutto con la seconda sfoglia di pasta (16), sulla quale porrete i restanti acini d’uva, quindi spolverizzate con lo zucchero (17) e cospargete la superficie della ciaccia con l'olio di oliva che rimane. Infornate la ciaccia per 50-60 minuti in forno preriscaldato a 180° (18); quando sarà pronta fatela raffreddare e servitela tagliata a pezzi.

Ciaccia con l'uva foto 1
Ciaccia con l'uva foto 2
Ciaccia con l'uva foto 3
Ciaccia con l'uva foto 4
Ciaccia con l'uva foto 5
Ciaccia con l'uva foto 6