Ricette facili

Ricette facili di Dolci e desserts

Creme brulée II
Creme brulée II

La crème brûlée è, come indica il suo nome, una crema bruciata per via della caramellizzazione a cui viene sottoposta questa ricca crema fatta con latte, uova, zucchero, farina e vaniglia. Molto simile negli ingredienti e nella preparazione alla crema pasticciera e alla crema inglese (molto meno densa quest’ultima) la crème brûlée viene coronata da un delizioso e croccante strato di zucchero caramellato.

Creme Caramel
Creme Caramel

Crème Caramel (detto anche latte alla portoghese) è il nome francese di un semplice ma delizioso dolce al cucchiaio, universalmente conosciuto; la sua è una antica ricetta risalente addirittura all’antica Roma, dove veniva preparato come una crema non dolce ma piacevolmente aromatica, che in seguito venne addolcita con il miele; superato il Medioevo, questo dolce arrivò fino a Cristoforo Colombo che lo portò con se nella conquista del nuovo mondo. Probabilmente proprio per questo motivo la Crème Caramel (e tutte le sue varianti) è molto conosciuta nei paesi latini specialmente in Messico dove è largamente e superbamente preparata.Ma il diffondersi del suo nome francese deriva dal fatto che, piu' recentemente, si sono radicate forti tradizioni nella preparazione della Creme Caramel nelle regioni meridionali della Francia, specialmente nella città di Tolouse.

Creme caramel ai pinoli
Creme caramel ai pinoli

Il creme caramel ai pinoli è una variante originale e gustosa del classico dolce al cucchiaio consumato ed apprezzato in tutto il mondo. In questa ricetta la preparazione tradizionale della creme caramel viene arricchita dal latte condensato e dalla pasta di pinoli. Il latte condensato conferisce un’ulteriore nota di dolcezza al sapore delicato della creme caramel, che ben si sposa con il gusto leggermente resinoso della pasta di pinoli. Una volta preparato l’immancabile caramello, il gioco è fatto: basta cuocere in forno e poi lasciar rassodare in frigorifero. Il risultato sarà una rivisitazione sfiziosa di uno dei dolci più conosciuti, che potrete preparare nei classici stampini o sbizzarrire la vostra fantasia con le forme che più preferite. Decorate le vostre creme caramel con una manciata di pinoli sminuzzati e, se volte, accompagnatele con della frutta fresca tagliata a fettine, ne verrete conquistati!

Cremoso al caffè con biscotto alle mandorle
Cremoso al caffè con biscotto alle mandorle

Il cremoso al caffè con biscotto alle mandorle è un dolce al cucchiaio semplice ma di una bontà unica. Questo dolce, infatti, si prepara seguendo pochi semplici passi, con cui conquisterete i palati più raffinati ed esigenti. Basta preparare un composto con latte, panna e caffè che conferirà il suo aroma inconfondibile, e aggiungere pochissimi grammi di colla di pesce, in modo da conferire più consistenza e lasciare rassodare in frigo per qualche ora. Per rendere il vostro cremoso al caffè ancora più goloso, abbiamo realizzato una base di biscotto alle mandorle, per esalterete la dolcezza della crema e dare una nota croccante alla preparazione. Vi abbiamo ingolosito? Preparate il cremoso al caffè con biscotto alle mandorle per le vostre occasioni speciali, farete un figurone!

Cremoso al pistacchio con crumble al cacao
Cremoso al pistacchio con crumble al cacao

Il cremoso al pistacchio è un dessert che abbina semplicità e bontà in una sola cucchiaiata. Questo dolce, infatti, si prepara seguendo pochi semplici passi, con cui conquisterete i palati più raffinati. Basta preparare un composto con latte condensato, panna e pasta di pistacchio, aggiungere pochissimi grammi di colla di pesce, in modo da conferire più consistenza e lasciare rassodare in frigo per qualche ora. Per rendere il vostro cremoso al pistacchio ancora più delizioso, aggiungete un pizzico di sale durante la preparazione, così esalterete la dolcezza della crema. Ingannate l’attesa realizzando un crumble al cacao: tante briciole croccanti, che con il sapore deciso e amaro del cacao e la loro consistenza, creeranno il giusto contrasto con il cremoso al pistacchio. Non vi resta che preparare il cremoso al pistacchio e servirlo con molti cucchiaini, nessuno saprà resistere!

Crepe alla Nutella
Crepe alla Nutella

La crepe alla Nutella è una golosa tentazione da gustare durante una pausa, per la merenda, per dessert o come spuntino: costituisce un binomio perfetto per gli amanti delle crepes e della crema al cacao e nocciole più famosa al mondo. Preparare una crepe alla Nutella è alquanto semplice, e il risultato sarà un dolce irresistibile ad ogni età.

Crepe Suzette
Crepe Suzette

Nonostante la tradizione incoroni la Francia come patria della crepe suzette, in realtà questa prelibatezza è una produzione monegasca.Legate alla nascita della crepe suzette ci sono due versioni: la prima versione narra che sia nata dallo sbaglio di un giovane apprendista di nome Henry Charpentier , al servizio del grande chef Auguste Escoffier, al "Cafè de Paris", di Montecarlo.Sembra che Charpentier stesse preparando una crepe a Edoardo VIII, principe del Galles e preso dall'emozione abbia fatto cadere del liquore sulla crepe che a contatto col fuoco si infiammò Per non fare aspettare ancora il principe, il giovane apprendista assaggiò il dolce e trovandolo delizioso lo inviò al tavolo di Edoardo VIII che richiese addirittura il bis.Terminato il pranzo, il principe chiese al giovane il nome dello squisito dessert che gli era stato servito e Charpentier rispose prontamente "Crepe Prince de Galles"; il principe, però, chiese che venisse dedicata alla bellissima figlia di un suo amico che stava pranzando con lui ...Suzette!Secondo un'altra versione, la crepe suzette sarebbe stata ideata dal maÎtre Josèph del ristorante "Marivaux" di Parigi nel 1897 in onore di una bella attrice dell'opera di nome Suzette.

Crepes con crema al Nesquik
Crepes con crema al Nesquik

Le crepes con crema al Nesquik sono delle crepes dolci farcite con una crema a base di Nesquik e cioccolato fondente arricchita con una dadolata di frutta fresca. Un dolce da servire come sfizioso dessert oppure  come merenda golosa. La preparazione prevede la realizzazione delle tradizionali crepes e di una crema caratterizzata dal gusto unico del Nesquik. La nota fresca del ripieno è data dai bocconcini di kiwi, fragole e pere che conferiscono anche un tocco di colore alle crepes con crema al Nesquik.

Crepes dolci e salate (ricetta base)
Crepes dolci e salate (ricetta base)

La crepe è un’ antichissima preparazione di origine francese, che, secondo la leggenda, pare risalire addirittura al V secolo , quando Papa Gelasio, molto caritatevolmente, volle sfamare dei pellegrini francesi stanchi ed affamati, giunti a Roma per la festa della Candelora, e perciò ordinò che dalle cucine vaticane si portassero ingenti quantitativi di uova e farina, con i quali sarebbero state create le prime rudimentali crepes, che divennero poi di uso molto comune in Francia. Preparate fondamentalmente con pochi e semplici ingredienti, come uova, farina, latte e burro, le crepes sono una pietanza alquanto versatile, poiché, partendo dalla preparazione base, possono essere trasformate e farcite in mille modi e impiegate in una miriade di preparazioni, dolci o salate, rustiche o raffinate.

Croccante
Croccante

Il croccante misto è il tipico dolce che si trova su tutte le tavole natalizie, ricco e profumato è l’ideale da servire a fine pasto o durante la merenda dei freddi pomeriggi invernali. Il croccante può essere preparato con diversi tipi di frutta secca, in questa ricetta vi proponiamo una versione molto ricca perché allo zucchero caramellato viene aggiunto un misto di frutta secca (mandorle, nocciole, noci, pistacchi, pinoli) che viene insaporita da una leggera tostatura.Il tocco in più di questo croccante è l’aggiunta del sesamo che gli conferisce un sapore assai particolare rendendolo ancora più aromatico e variegato.

Croccante alle mandorle
Croccante alle mandorle

Il croccante è un tipico dolce natalizio, di semplice realizzazione e grande gusto. Sulle sue origini si discute: è preparato in moltissime regioni d’Italia, specialmente al centro-sud, e tutte vantano una tradizione al riguardo. Ci sono diverse ipotesi circa la sua provenienza, come anche per il torrone. Si hanno testimonianze scritte di questo dolce su di un testo spagnolo del 1475, il che fa presumere una natalità iberica, ma altri avanzano l’ipotesi che il croccante sia nato nel meridione d'Italia intorno al ‘200, come derivazione di un tipico dolce arabo, fatto a base di mandorle, miele, zucchero e spezie. In diverse province italiane si svolgono manifestazioni dove il protagonista è il croccante, con il quale grandi artigiani si sfidano in una gara di fantasia e abilità per formare delle bellissime sculture, come a Sestola (Mo), o a San Marco dei Cavoti (BN).

Croquembouche di Natale
Croquembouche di Natale

Il Croquembouche è un dolce tipicamente Francese che in patria viene generalmente preparato in occasioni particolari come matrimoni, battesimi, cresime, comunioni: per la sua forma che ricorda un abete, lo trovo un'idea alternativa per le feste Natalizie.La sua preparazione molto lunga e laboriosa, infatti, lo rende poco adatto a tutti i giorni ma perfetto per impressionare gli invitati durante una festa o una cena.La parola Croquembouche significa letteralmente “che crocca in bocca” e deriva dal metodo con cui viene preparato: il croquembouche, infatti, non è altro che una piramide conica, più o meno grossa, fatta di bignè farciti con crema o panna e fissati uno sull’altro con del caramello.Una volta pronto, il Croquembouche viene decorato con lunghi filamenti di caramello che conferiscono al dolce un aspetto simile a quello di un albero di natale; volendo si può decorare il Croquembouche anche con fiorellini, nastrini, fiocchetti o caramelle a seconda del gusto personale.

Crostata al cacao con crema alla ricotta e cioccolato
Crostata al cacao con crema alla ricotta e cioccolato

Ricotta e cioccolato, ecco un binomio di sapori perfetto, sempre molto apprezzato in cucina, che non delude mai! Se vi piace questo accostamento, non potrete non provare la la crostata al cacao con crema alla ricotta e cioccolato, un dolce ideale da gustare a merenda e ottimo da servire per concludere un pranzo nel migliore dei modi. La crostata è composta da una golosa pasta frolla croccante al cacao che ospita un tenero e cremoso ripieno a base di ricotta e cioccolato fondente. Buona e anche bella, questa torta viene completata con un grazioso motivo a losanghe che ne decora tutta la superficie. Se cercate un tocco di freschezza e di golosità allo stesso tempo, non vi resta che preparare questa crostata: ne rimarrete soddisfatti!

Crostata al cacao curd di agrumi e coulis di frutti di bosco
Crostata al cacao curd di agrumi e coulis di frutti di bosco

La crostata al cacao curd di agrumi e coulis di frutti di bosco è un dessert veramente di grande effetto.Uno scrigno di fragrante frolla al cacao racchiude il curd, ovvero una delicata crema di origine anglosassone, in cui arancia, limone e lime sono protagonisti indiscussi nella versione qui proposta.Lo strato superficiale è una coulis di frutti di bosco: il suo colore intenso è invitante e il suo sapore non eccessivamente dolce bilancia perfettamente il curd di agrumi e il cacao della base.Anche l’impatto visivo è magnifico, grazie alla geometria di frutti di bosco freschi sapientemente distribuiti sulla superficie per creare un motivo accattivante.Perfetta per essere servita ad ospiti importanti o come dolce da gustare con la famiglia in un’occasione speciale, questa crostata vi conquisterà sicuramente: è talmente bella che vi sembrerà un peccato tagliarla.Insomma, una meraviglia per occhi e palato!

Crostata al farro e ciliegie
Crostata al farro e ciliegie

La crostata al farro e ciliegie è una preparazione elaborata perché richiede diversi passaggi, ma in sé semplice da realizzare.Il gusto rustico della crostata al farro e ciliegie rende questo dolce molto invitante anche da accompagnare con del gelato alla vaniglia o cannella.

Crostata alla confettura di albicocche
Crostata alla confettura di albicocche

Qual è la torta classica fatta in casa per antonomasia? Senza dubbio la crostata alla confettura di albicocche! La crostata infatti è una ricetta gustosa e soprattutto semplice da realizzare e potrete farcirla con le vostre confetture fatte in casa. Non servono particolari strumenti , noi utilizziamo il mixer per facilitare il procedimento della sabbiatura ma voi potete tranquillamente impastare a mano come da sempre fanno le nostre nonne. E se avete poco tempo non rinunciate ad un dolce sano e casalingo, preparate la pasta frolla in anticipo e congelatela, all’occorrenza sarà sufficiente scongelarla in frigorifero prima di utilizzarla. La versione tradizionale della ricetta prevede la creazione di strisce ricavate dai ritagli di pasta per realizzare il tipico decoro a losanghe che caratterizza questo dolce ma potete scatenare la vostra fantasia e inventarne di nuovi, ad esempio utilizzando gli stampi per biscotti creando così delle forme nuove e originali da distribuire sulla superficie della crostata. La crostata con confettura di albicocche è perfetta sia per un’ottima colazione sia come merenda per i bambini, provatela realizzando delle crostatine monoporzione, i vostri bimbi ne saranno entusiasti.

Crostata alla crema di limoni
Crostata alla crema di limoni

La crostata alla crema di limoni è un’ottima alternativa alla versione più conosciuta, preparata di solito con marmellate e confetture. Per preparare questa crostata basta realizzare la classica pasta frolla, arricchirla con una crema pasticcera aromatizzata con le scorze dei limoni e magari spolverarla con dello zucchero a velo per ottenere un gusto ancora più delicato. Il risultato è un dolce intramontabile e tradizionale, che viene rivisitato con un tocco di freschezza e di profumi mediterranei. Questa crostata è perfetta per chi non vuole rinunciare ai dolci tradizionali neanche durante la stagione estiva, perché lo strato di pasta frolla racchiude l’aroma fresco e acidulo dei limoni e la delicatezza della crema. Non vi resta che preparare la crostata alla crema di limoni e farvi conquistare dalla sua dolcezza!

Crostata alla frutta
Crostata alla frutta

La crostata alla frutta è un dolce classico ma intramontabile composto da una base di pasta frolla, uno strato di crema pasticcera e tanta frutta. Una torta colorata, fresca e profumata, ideale per le giornate calde in arrivo e per i compleanni estivi ma anche per concedersi una coccola tutto l’anno. Per la ricopertura potrete utilizzare la frutta che preferite, a seconda della stagione, e comporre la crostata in maniera sempre differente. Noi vi proponiamo due decorazioni diverse: ispiratevi e lasciate esprimere la vostra fantasia!

Crostata alle arance caramellate
Crostata alle arance caramellate

La crostata è uno dei classici della pasticceria tradizionale, che conosce tante varianti in base al tipo di frolla che si sceglie di realizzare come base e alla farcitura con crema o marmellata. In questa deliziosa ricetta vi proponiamo di realizzare la crostata alle arance caramellate: un tripudio di dolcezza sprigionato da una frolla morbida e una crema pasticcera vellutata, entrambe aromatizzate all'arancia. Per guarnire poi, abbiamo usato tante fettine di arancia caramellate in forno con zucchero di canna integrale. Ogni fetta svelerà un guscio scioglievole, grazie all'aggiunta di latte condensato nell'impasto e una crema dalla consistenza perfetta con una leggera nota di contrasto agrodolce dell'arancia a fette. Ideale come dessert di fine pasto, la crostata alle arance caramellate stupirà i vostri ospiti al primo assaggio.

Crostata con mascarpone e gocce di cioccolato
Crostata con mascarpone e gocce di cioccolato

La crostata con mascarpone e gocce di cioccolato è un dolce semplicemente delizioso,  cremoso e stuzzicante grazie alle gocce di cioccolato che la rendono una golosa variante della più tradizionale crostata alla marmellata.Una delle preparazioni più classiche della cucina, la pasta frolla, viene farcita con una crema a base di ricotta e mascarpone, che rendendo questa torta una vera delizia!

Ricette trovate: 373

1 2 3 4 5 6 7 8 9 [10] Pagine da 11 a 19