Ricette facili

Ricette con cannella

Alberello di biscotti al cacao
Alberello di biscotti al cacao

Dicembre è il mese dei mercatini di Natale: artigiani di talento danno forma a piccole meraviglie, da presepi di legno intagliato a ghirlande fatte a mano, fino a palline di vetro da attaccare all’albero… anche noi non abbiamo saputo resistere e ci siamo messi all’opera! Al posto di legno o vetro, abbiamo scelto di cimentarci con le materie prime a noi più congeniali… abbiamo preso burro, farina e zuccherini e abbiamo realizzato un delizioso alberello di biscotti al cacao! Una ricetta da veri artigiani del gusto, perfetta per la merenda di grandi e piccoli, ideale da lasciare a Babbo Natale e le sue renne, per rifocillarli nella lunga notte più speciale dell’anno!

Ananas alla piastra con miele e cannella
Ananas alla piastra con miele e cannella

L'ananas alla piastra con miele e cannella è un modo davvero alternativo, originale ed esotico per assaporare la frutta a fine pasto. L'ananas alla piastra con miele e cannella è di semplice realizzazione, ma così preparato questo frutto esotico si trasforma in una pietanza molto raffinata.L’inconsueta preparazione alla piastra, stupirà piacevolmente i vostri ospiti, che assaporeranno questo succoso ananas servito caldo e speziato; attenzione, potrebbero chiedervi il bis!

Anguilla in crosta di mandorle
Anguilla in crosta di mandorle

L'anguilla in crosta di mandorle è un piatto di pesce raffinato ed elaborato: i filetti di anguilla vengono insaporiti con del miele di Acacia e cosparsi di mandorle tostate che gli conferiscono una piacevole croccantezza.L'anguilla in crosta di mandorle viene servita con della delicata polenta bianca accompagnata da radicchio di Chioggia bagnato nel succo di arancia. L'anguilla è un pesce apprezzato in molti paesi del mondo per la sua carni grasse e gustose.Questa ricetta è stata ideata dal foodblogger Decimo Pilotto nell'ambito del concorso "Venezia nel piatto" e scelta dallo chef Piero Simondor del Ristorante Astro di Caorle (VE). Questa ricetta è stata presentata alla serata finale del concorso grazie al grande successo riscosso nel ristorante.

Banana bread
Banana bread

Il banana bread è un saporito plumcake alla banana, leggermente aromatizzato con della cannella in polvere, tipico di alcuni paesi anglosassoni (Stati Uniti e Australia) dove viene consumato per colazione o per il brunch.Il banana bread è un dolce morbido e sostanzioso, velocissimo e semplice da preparare, che prevede l'utilizzo di banane molto mature, l'ideale quindi per trasformare le banane un po' annerite in un plumcake golosissimo!Il banana bread viene tradizionalmente servito a fette, leggermente riscaldate e imburrate. A piacere si possono aggiungere nell'impasto gocce di cioccolato o noci o nocciole tritate grossolanamente.

Bicchierini freddi di pesche al Dolcetto
Bicchierini freddi di pesche al Dolcetto

I bicchierini freddi di pesche al dolcetto, sono una rivisitazione più ricercata e raffinata delle pesche al vino, una diffusa e popolare preparazione estiva, spesso servita fresca a fine pasto, e a volte preparata dai commensali stessi direttamente a tavola, ognuno nel proprio bicchiere, aggiungendo alle pesche spezzettate un po’ del vino presente a tavola e, a volte, un cucchiaino di zucchero.

Biscotti ai fiocchi d'avena
Biscotti ai fiocchi d'avena

I biscotti ai fiocchi d’avena sono dei deliziosi biscotti molto particolari, a base di fiocchi d'avena e privi di farina.I biscotti ai fiocchi d'avena sono molto semplici da preparare: i fiocchi d'avena vengono uniti alle mandorle e allo zucchero, il tutto viene legato dal burro e dall'uovo e profumato con la cannella e la buccia grattugiata di un limone. Dopo aver fatto riposare il composto in frigorifero, vengono fatte tante piccole palline che vengono cotte in forno per una ventina di minuti. Il segreto per la buona riuscita dei biscotti ai fiocchi d’avena è l'impasto, che deve essere ben lavorato affinchè risulti omogeneo. I biscotti ai fiocchi d'avena sono ottimi  per la prima colazione e perfetti anche per accompagnare il tè del pomeriggio.

Biscotti al cocco ricoperti di cioccolato
Biscotti al cocco ricoperti di cioccolato

Questi deliziosi biscotti al cocco, immersi per metà nel cioccolato fuso,sono preparati utilizzando solo gli albumi dell’uovo mischiati a zucchero, farina di grano, farina di cocco, miele, cannella, vaniglia.Sono dei biscotti molto indicati da preparare per le feste Natalizie, ma una volta assaggiati, li preparerete molto più spesso!

Biscotti al miele
Biscotti al miele

I biscotti al miele sono dolcetti Natalizi decorati e dalle varie sagome, molto saporiti grazie alle spezie e al miele in essi contenuti, che conferiscono loro un particolare gusto e aroma.L’impasto di questi biscotti viene ritagliato con stampini di varie forme, viene cotto e poi arricchito e decorato con varie glasse, sulle quali vengono applicate caramelline colorate, codette di zucchero o cioccolato, palline di zucchero argentate, ecc..

Biscotti di Pan di zenzero (gingerbread)
Biscotti di Pan di zenzero (gingerbread)

Il pan di zenzero (gingerbread) è un impasto a base di spezie quali cannella, chiodi di garofano, noce moscata, con spiccata prevalenza di zenzero, usato generalmente per confezionare biscotti.Tipico dell’ Inghilterra, Nord America e paesi del Nord Europa, il pan di zenzero viene preparato in special modo sotto le feste natalizie per confezionare omini, casette e soggetti natalizi in genere. I biscotti di pan di zenzero, vengono infine decorati con glassa colorata e tradizionalmente appesi al’albero di Natale.

Biscottini speziati con cioccolato e mandorle
Biscottini speziati con cioccolato e mandorle

I biscottini speziati al cioccolato fondente e mandorle sono, per consistenza, molto simili a degli amaretti morbidi: non contengono nè farina nè burro, ma hanno un impasto composto da cioccolato fondente, zucchero, mandorle, cannella, chiodi di garofano e albume d’uovo.I biscottini speziati al cioccolato e mandorle sono un'idea regalo molto sfiziosa!

Blondies alle pere
Blondies alle pere

Avete presente i brownies? Famosi dolcetti quadrati tipicamente americani molto ricchi e gustosi, realizzati con cioccolato fondente e noci? Esiste una versione chiara senza il cioccolato fondente, il risultato che si ottiene sono dei piccoli cubotti dorati che prendono il nome di blondies proprio per il loro caratteristico colore. Le varianti dei blondies sono numerose: con cioccolato bianco, arachidi o banane. Noi abbiamo realizzato una versione altrettanto golosa dei blondies con pere aromatizzate alla cannella, zucchero di canna e latte condensato in sostituzione alle uova per rendere questo dolce adatto anche a coloro che per motivi di salute o per scelta alimentare non possono consumare le uova. Provate i nostri irresistibili blondies, il loro gusto unico vi conquisterà!

Brasato al Barolo
Brasato al Barolo

Il brasato al Barolo è un piatto tipico della tradizione culinaria Piemontese molto gustoso ma altrettanto laborioso nella preparazione.Questa ricetta è sicuramente una delle più rappresentative del Piemonte per l'utilizzo, innanzitutto, del Barolo, tipico vino di questa regione, ed in secondo luogo della carne di bovino piemontese, il fillone, allevato con dei criteri particolari.Per quanto riguarda l'origine del brasato al Barolo, non si sa molto, anche se il metodo di cottura per la preparazione del brasato era conosciuto già in antichità.Naturalmente, l'aggiunta del Barolo ha dato alla ricetta quel tocco in più, quell'aroma particolare ed il gusto inconfondibile che fanno del brasato al Barolo una delle ricette più conosciute ed apprezzate della cucina Italiana, anche all'estero.

Budino di panettone
Budino di panettone

Avete ancora nella vostra dispensa il panettone  di Natale? Non buttatelo via, ma utilizzatelo per preparare un buon budino di panettone. Il vostro panettone ritornerà a nuova vita; sarà ancora più invitante, soprattutto se servito accompagnato da una deliziosa crema al cioccolato e da candidi ciuffetti di panna montata!Preparare il budino di panettone  è facile: il panettone a pezzi, bagnato con marsala e rum, viene amalgato ad una pastella di latte, uova e zucchero, quindi va cotto a bagnomaria in forno.Il budino di panettone è un dolce al cucchiaio cremoso e avvolgente: se siete amanti del dolce natalizio per eccellenza, amerete anche questo budino!

Caffè all'arancia con aria di latte
Caffè all'arancia con aria di latte

Il caffè all’arancia con aria di latte è un originale dolce al cucchiaio, di semplice realizzazione. L'ingrediente principe di questa ricetta è senza dubbio il caffè espresso, preparato utilizzando una caffettiera tradizionale e arricchito dall’aggiunta di un profumato sciroppo all’arancia e da una densa schiuma di latte. Il tutto viene poi guarnito con una spolverizzata di cannella in polvere e qualche pezzetto di scorza d'arancia.

Cannoli siciliani
Cannoli siciliani

I cannoli siciliani sono dolci fritti tradizionali che venivano consumati originariamente nel periodo di Carnevale ma che hanno avuto così tanto successo da essere diventati il dolce siciliano più diffuso e apprezzato e vengono gustati tutto l'anno.I cannoli siciliani sono formati da un involucro di pasta fritta e croccante, farcito con un ripieno di crema di ricotta di pecora, gocce di cioccolato e cubetti di zucca candita il cui utilizzo si è un po’ perso nel tempo. I cannoli siciliani vengono infine guarniti lateralmente con delle ciliegine candite, delle scorze d'arancia o pistacchi tritati.

Cardi in umido
Cardi in umido

I cardi in umido sono un secondo piatto originale e gustoso che dimostrano quanto il cardo possa essere versatile in cucina. In questa ricetta i cardi vengono insaporiti dalla pancetta e dalla passata di pomodoro. I cardi in umido sono una squisitezza per il palato che stupirà i vostri ospiti; il sapore di questo secondo piatto sarà valorizzato ancora di più dall'utilizzo delle spezie come la cannella  e il timo che renderanno i cardi in umido un secondo piatto davvero speciale.

Carote speziate
Carote speziate

Le carote sono un ortaggio molto versatile che ritroviamo in tante preparazioni, perfino in quelle dolci. Sono ottime anche per accompagnare secondi saporiti di carne o pesce; così oggi le proponiamo con una nota in più di sapore per rendere questo piatto insolito e gustoso.Le carote speziate sono infatti un contorno leggero e ricco di aromi. Si parte dalla scelta dell’ingrediente principale, ovvero carote baby tenere e fresche meglio se da agricoltura biologica in modo che abbiano un sapore intenso e genuino. Le carote vengono poi cotte a vapore creato dall'acqua aromatizzata con foglie di alloro, cardamomo, ginepro, pepe, cannella e chiodi di garofano. Un vero trionfo di spezie per una pietanza semplice e profumata!Accompagnate i vostri secondi di carne o pesce con affianco le carote speziate, per un pasto gustoso e nutriente!

Carrè di maiale glassato con mele
Carrè di maiale glassato con mele

Volete portare in tavola un secondo di carne classico ma con un  tocco originale in più? Nel vostro menu non può mancare il carrè di maiale glassato con mele. In questa ricetta infatti il carrè, uno dei tagli di carne più pregiati, viene arricchito da una golosa glassa a base di miele, spezie e succo d'arancia, che crea una crosta croccante e conferisce una particolare nota agrodolce al piatto. Ma le sorprese non finiscono qui! Il carrè di maiale glassato, infatti, è cotto e accompagnato da piccole mele polpose che ben si sposano col sapore deciso e forte della carne di maiale. Ideale per essere preparato per un pranzo della domenica in compagnia o per un'occasione speciale, questo gustoso connubio tra dolce e salato riuscirà a stupire i vostri ospiti!

Charlotte alle mele
Charlotte alle mele

La charlotte alle mele è un dolce prelibato che risale alla fine del 1700, quando comparve per la prima volta nei trattati di Antonin Carême, famoso cuoco e scrittore francese, al quale si deve il merito di aver codificato e semplificato lo stile di cucina noto come “haute cuisine”. In Italia la charlotte alle mele comparve nei ricettari della cucina settentrionale già dai primi decenni dell’800.                    La caratteristica forma della charlotte è data da una corona di savoiardi, farcita al suo interno con un composto a base di frutta, solitamente mele, pere o fragole. La charlotte che presentiamo, da noi realizzata nella sua versione più conosciuta, è preparata con una farcitura a base di mele renette, che vengono cotte in padella con zucchero e cannella e sfumate con un liquore profumato, tipo brandy. L’origine del nome di questo dolce è tuttora incerta: alcuni sostengono che derivi dalla somiglianza con la charlotte, termine francese che identifica una cuffia femminile dalla forma increspata; altri affermano che vi sia una correlazione tra la forma di questa cuffia e lo stampo da torta utilizzato per cuocerla. Caratteristica particolare della charlotte di mele è che questo dolce viene gustato quando ancora è tiepido e viene solitamente mangiato al cucchiaio.

Cheesecake alla zucca con ragnatela
Cheesecake alla zucca con ragnatela

Per la festa di Halloween, vi proponiamo una ricetta golosa e semplice da preparare, per passare in allegria la notte più paurosa dell'anno: la cheesecake alla zucca!Rivisitazione della classica e conosciutissima cheesecake newyorkese, la cheesecake alla zucca, non deluderà gli amanti di questo genere di torta con il suo sapore delicato e particolare.Una divertente decorazione con il cioccolato fondente che ricorda una ragnatela completa la cheesecake alla zucca, perfetta per deliziare i vostri ospiti la notte delle streghe ma anche per tutto il periodo invernale!

Ricette trovate: 62

[1] 2 3 4