Ricette facili

Ricette facili di Marmellate e conserve

Aglio marinato
Aglio marinato

L’aglio marinato, oltre ad essere una conserva, così preparato, risulta più digeribile e ha un sapore molto più delicato, quasi di mandorla. E’ adatto da gustare in tutte le preparazioni in cui non aggiungevate l’aglio perché risultava troppo pesante; inoltre, condito con capperi tritati, origano, peperoncino e olio risulta ottimo persino da stuzzicare come aperitivo!

Carote agrodolci
Carote agrodolci

Le carote agrodolci sono una conserva saporita e semplice, un salva cena ideale nei momenti di premura o di mancanza di ingredienti non saprete che contorno abbinare alla pietanza da voi preparata. Ottime nelle insalate di verdura ma anche in quelle di pasta e di riso, sono indicate se abbinate ai piselli, e si riveleranno un contorno comodo e saporito, ma soprattutto un po’ inusuale!

Chutney di pomodorini
Chutney di pomodorini

Il chutney di pomodorini è una deliziosa variante di questa tipica salsa di origine indiana, ideale per ravvivare pietanze dal gusto più neutro. A partire dal diciassettesimo secolo, grazie all’importazione inglese, anche i palati occidentali hanno potuto assaggiare questa salsa di accompagnamento, un po’ gelatinosa, un po’ simile alla relish, ma con una consistenza e un gusto unici. Preparato in versione dolce o salata, il chutney, assieme ai cetriolini indiani, è molto più che una salsa di accompagnamento. In India è una delle componenti fondamentali del pasto ed è parte dell’eredità gastronomica della cucina di questo paese. La sua preparazione è semplicissima: basta scegliere un frutto, una spezia o un ortaggio, in questo caso i pomodorini, aggiungere zucchero, aceto e lasciar cuocere a lungo fino a che il composto non si addenserà. Poi c’è chi lo preferisce più liquido e chi lo prepara conservando la polpa, come in questa ricetta, dove i pomodorini non si sfaldano completamente. Preparate, quindi, il vostro chutney di pomodorini per insaporire e dare un tocco un po’ mediterraneo e un po’ esotico alla vostra carne, al riso o alle verdure: il suo sapore conquisterà voi e i vostri ospiti!

Composta di cipolle di Tropea al balsamico
Composta di cipolle di Tropea al balsamico

La composta di cipolle di Tropea al balsamico è una ricetta semplice da preparare e molto gustosa a base di cipolle rosse di Tropea appassite con l’aceto balsamico e il miele. Il sapore delicato della composta di cipolle di Tropea al balsamico rende questa preparazione ottima come accompagnamento di diversi piatti tra cui formaggi stagionati, arrosti di maiale o pesce. La composta di cipolle di Tropea al balsamico è molto buona anche servita come antipasto sui crostini di pane.

Confettura d'uva fragola e cannella
Confettura d'uva fragola e cannella

La confetttura d'uva fragola, o se preferite uva Americana, è una ricetta molto semplice da preparare adatta alla stagione autunnale in cui si trova molto facilmente questo tipo di uva.Per quanto riguarda le origini di questa ricetta, non si può individuare una paternità certa perchè questa marmellata è preparata in diverse zone d'Italia, ma sicuro è che una zona di produzione molto importante è il Lazio dove ci sono delle sagre nel periodo autunnale in cui si può gustare questa particolare confettura.

Confettura di ciliegie
Confettura di ciliegie

La confettura di ciliegie è un classico del mondo delle conserve, amata da tutti, grandi e piccini per il suo sapore dolce e il suo piacevolissimo gusto.Come la maggior parte delle confetture, anche la confettura di ciliegie è una ricetta semplice da realizzare e particolarmente adatta alla stagione estiva durante la quale si possono trovare le ciliegie più buone e succose.Unica complicazione nella preparazione della confettura alle ciliegie è la laboriosa eliminazione di tutti i noccioli ed i piccioli che richiede tempo e pazienza.

Confettura di fichi
Confettura di fichi

La confettura di fichi è una classica conserva da preparare alla fine dell’estate quando i fichi giungono alla piena maturazione. La confettura di ficchi dona un sapore dolce e delicato alle fette biscottate della vostra colazione del mattino, o il classico pane per la merenda dei bambini. La confettura di fichi sarà ottima anche da servire come accompagnamento ai formaggi stagionati.

Confettura di fichi d'India
Confettura di fichi d'India

Non lasciatevi ingannare dal suo aspetto non certo invitante a causa di tutte quelle piccole spine, il fico d’India  è un frutto molto buono da mangiare: ha un sapore delizioso, dolciastro e leggermente aromatico. Si può preparare un’ottima confettura di fichi d'India, il suo sapore molto dolce e  ha un colore rosso rubino. La confettura di fichi d'India è molto buona da spalmare sul pane della prima colazione o per guarnire dolci e crostate.

Confettura di fichi e vaniglia
Confettura di fichi e vaniglia

La confettura di fichi alla vaniglia è una conserva semplice e delicata, davvero gradevole al palato e ottima sia per realizzare crostate che per arricchire e accompagnare i gelati o le mousse. Ricordate di acquistare dei fichi maturi e succosi, possibilmente privi di spaccature.

Confettura di fragole
Confettura di fragole

La confettura di fragole è sicuramente una delle conserve più gradite.È veramente ottima per formare crostate o da spalmare sul pane o sulle fette biscottate: piace a grandi e piccini ed è una vera prelibatezza se si ha la fortuna di trovare fragole non troppo mature ma rosse e saporite.Ancora meglio poi, se la confettura viene preparata con fragole che crescono nel proprio orto o se si trovano in un bosco!

Confettura di fragole e albicocche alla vaniglia
Confettura di fragole e albicocche alla vaniglia

Le conserve sono un ottimo modo per riuscire ad assaporare i sapori della frutta, tipicamente estiva, tutto l'anno: la confettura di fragole e albicocche alla vaniglia soddisferà perfettamente le improvvise voglie d'estate anche in inverno!In questa confettura sono riuniti due tra i frutti più golosi, le fragole e le albicocche la cui punta di acidità viene smorzata dalla dolcezza della bacca di vaniglia, che rilascia tutto il suo aroma intenso durante la cottura.La frutta fresca viene tagliata a pezzettini in modo che non dovrà cuocere per ore e ore prima di diventare morbida ma basteranno pochi minuti e conserverà anche tutte le sue caratteristiche organiche intatte. La confettura di fragole e albicocche alla vaniglia è davvero superlativa: stesa su una fetta di pane bianco diventerà la vostra merenda preferita!

Confettura di mele cotogne
Confettura di mele cotogne

La confettura di mele cotogne è una conserva molto profumata dal sapore leggermente acidulo. La mela cotogna è diffusa nei Paesi mediterranei e le sue origini sono Mediorientali; è un frutto tipico della stagione autunnale, infatti matura verso ottobre.Dal momento che la polpa della mela cotogna è particolarmente dura, acida ed astringente, è meglio consumarla cotta,  magari per preparare composte e confetture.La confettura di mele cotogne può essere utilizzata per preparare dolci, ma in cucina è molto utilizzata anche per accompagnare carni grasse e cotte in umido, pollame e selvaggina. Si ha notizia infatti che già nel medioevo venisse utilizzata per profumare e insaporire le carni.

Confettura di mele e arance al pepe rosa
Confettura di mele e arance al pepe rosa

La confettura di mele e arance al pepe rosa è una conserva dal sapore particolare perché leggermente speziata, che può essere consumata sia come dolce a colazione su una croccante fetta di pane tostato, sia come accompagnamento raffinato per un tagliere di formaggi delicati.Il pepe rosa dona alla confettura un retrogusto pungente; le mele, ricche di pectina, rendono la confettura particolarmente consistente; le arance invece, con la nota aspra, rendono la confettura piacevolemente fresca.La confettura di mele e arance al pepe rosa e facile da preparare e soprattutto può essere realizzata in ogni periodo, visto che le mele e le arance sono di stagione in molti mesi dell'anno: non resta che provarla!

Confettura di pesche
Confettura di pesche

La confettura di pesche è una tradizionale conserva presente nella credenza di tutte le famiglie. Ideale da preparare nel periodo estivo, in cui le pesche sono saporite e mature, la confettura di pesche è ottima spalmata su una fetta di pane, come ripieno di una crostata o per farcire un dolce. La confettura di pesche è una conserva poco laboriosa e non richiede molto tempo di preparazione.

Confettura di rabarbaro
Confettura di rabarbaro

Le preparazioni più comuni eseguite con il rabarbaro sono le confetture e le torte sia dolci che salate che si realizzano con il gambo; le foglie sono commestibili però non è consigliabile mangiarle per il loro contenuto in acido ossalico che in grandi quantità può essere tossico. Il rabarbaro è una pianta erbacea d’origine cinese ed è là, nel continente asiatico, che il suo uso in cucina risale a mille anni fa, mentre in occidente il suo utilizzo è piuttosto recente; in Italia il rabarbaro non è molto facile da trovare. ll rabarbaro viene utilizzato anche per le sue proprietà terapeutiche, in particolare la radice, che si trova in erboristeria essiccata ed in polvere, è interessante per le sue proprietà depurative, digestive e lassative.

Confettura di ribes rosso e mirtilli
Confettura di ribes rosso e mirtilli

Ci sono mesi in cui la natura è molto generosa e ci offre tanti diversi tipi di frutta... Per esempio nei mesi estivi abbondano i deliziosi frutti di bosco! Perché allora non preparare una golosa confettura di ribes rosso e mirtilli?Realizzarla è semplice: dopo averli lavati, i ribes e i mirtilli vanno passati per ricavarne il succo e la polpa, che poi verrà cotta per pochi minuti con lo zucchero.. et voilà la confettura sarà pronta per essere invasata e conservata in dispensa.La confettura di ribes rosso e mirtilli può essere gustata in ogni momento dell'anno e in ogni occasione, su una fetta biscottata, di pane o per farne una deliziosa crostata!Preparatela anche voi e poi vedrete che non potrete più fare colazione senza la confettura di ribes rosso e mirtilli!

Confettura di uva fragola
Confettura di uva fragola

La confettura di uva fragola, varietà molto profumata, dal sentore di fragola e leggermente acidula, è una conserva autunnale, che cattura il meraviglioso aroma di questo frutto.Con una semplice e rapida preparazione, potrete racchiudere sottovetro tutta la bontà dell'uva fragola.

Conserva di melone al Porto
Conserva di melone al Porto

Il melone al Porto è un ottima conserva da assaporare in tutte le stagioni, ma ancora più ambita sarà d’inverno, quando il profumo del melone sarà un ricordo lontano dell’estate passata. Per tutti gli amanti del melone consigliamo quindi vivamente questa conserva, resa ancora più aromatica dal Porto, profumato vino dolce, dalla vaniglia, cannella e chiodi di garofano.

Gelatina di melagrana
Gelatina di melagrana

La gelatina di melagrana è una conserva dal colore rosso rubino e dal sapore dolce, intenso e leggermente acidulo. La gelatina di melagrana si prepara utilizzando solo il succo di questo frutto, che matura durante la stagione autunnale. La gelatina di melagrana è una ricetta insolita e molto semplice da preparare; è ottima spalmata sul pane o sulle fette biscottate e renderà la vostra colazione un momento assai piacevole.

Gelatina di petali di rosa
Gelatina di petali di rosa

Molti lo ignorano ma, gli appassionati “cucinieri” che si dedicano alla preparazione delle conserve, sanno benissimo quanto ambiti e pregiati siano i petali di rosa.Grazie a questi profumatissimi petali, colti all’alba, è possibile preparare una buonissima gelatina che può essere gustata nelle sere d’inverno quando oramai le rose sono solo un lontano ricordo.La gelatina di petali di rosa è una conserva molto particolare ma altrettanto semplice da realizzare, da preparare giusto nel periodo primaverile allo sbocciare delle rose.

Ricette trovate: 32

[1] 2